Rivelatore Fumi Sistemi AntincendioRivelatore fumi sistemi antincendio sono impianti studiati per segnalare un principio d’incendio, garantendo un tempestivo intervento.
Salvaguardate la vostra salute e proteggete i vostri immobili!!

Installando un impianto di “Rivelatore Incendi” offre il beneficio di stare rilassati e vivere tranquilli e sereni senza sorprese inattese, proteggendo l’intera famiglia.
La rivelazione automatica di incendio consiste in un sistema di protezione che rileva il grado di concentrazione dei fumi all’interno di un vano, facendo partire segnali di avviso per il pericolo di incendi.

La legge 46/90 ed il successivo DPR 447 del 1991 definiscono le norme da seguire per le diverse attività, Commerciali, Industriali, Alberghiere, Sanitarie ecc.

La progettazione di questi impianti è regolata dalla norma UNI-9795 che ha stabilito criteri standard per sensori e dispositivi di segnalazione.

Per impianto di rivelazione incendi si intende, un insieme di apparecchiature in grado di rilevare e segnalare la presenza di un incendio all’interno di un edificio o altra infrastruttura.
Con Dielsi puoi Progettare e installare il tuo impianto per la rivelazione fumi in qualsiasi tipologia di edificio, casa, ufficio, magazzino, hotel, industria ecc…

L’impianto sarà costituito da centrale di controllo, sensori di rivelazione automatica, pulsanti per l’attivazione manuale dell’allarme, pannelli di segnalazione ottico acustico, software di gestione da remoto.
La centrale si occupa di gestire segnali provenienti da sensori, pulsanti, provvede in caso di presenza fumi, all’attivazione dei dispositivi di segnalazione e compartimentazione degli edifici.

Attività Produttive e Commerciali sono tenute a installare nei loro locali questa tipologia di impianti di sicurezza e protezione, specialmente per la tutela dei lavoratori e degli ospiti presenti, il tutto regolamentato dalla norma UNI 9795 che stabilisce criteri standard relativamente al posizionamento dei sensori e dei dispositivi di segnalazione.
Questa tipologia di impianti di allarme incendio, sono richiesti obbligatori dalle compagnie di assicurazione.
Gli impianti devono essere conformi alle norme europee EN54 che stabiliscono caratteristiche tecniche delle apparecchiature e modi di funzionamento.

Tipologia di Impianti di rivelazione:
– Fumo Ottico
– Rilevatori di Fiamma
– Rilevatori di Temperatura
– Rilevatori acquisizione dati e analisi
– Rilevatori allagamento
– Rilevatori lineari
– Rilevatori di fughe gas

Di seguito darò una sintetica spiegazione del funzionamento

Rivelatore ottico di fumo, costituito da componenti elettronici, come Led e foto Diodo, labirinto analisi fumo, questo tipo di rilevatore funziona con i fumi della combustione.
Rilevatore di fiamma, rilevano la presenza di un incendio, per via della presenza di luce infrarossa o ultravioletta generata dalla fiamma.
Rivelatore di Temperatura o termico, atti a monitorare la temperatura all’interno degli ambienti.
Rivelatore acquisizione dati e analisi, utilizzati per supervisionare particolari ambienti, analizzano l’aria degli ambienti, attivano aerazione o quant’altro.
Rivelatore Lineari, utilizzati maggiormente per rilevamenti incendi di grandi superfici.

Gli impianti in oltre si distinguono:
– Impianti convenzionali, ideali per ambienti e locali di ridotte dimensioni
– Sistemi Indirizzati, ideali per ambienti e locali di medie dimensioni
– Impianti con i loop, ideali per strutture alberghiere, Centri commerciali, Uffici, Magazzini ecc…
– Impianti Bus: utilizzati in appartamenti e edifici storici

Oltre la realizzazione garantiamo manutenzione agli impianti, Manutenzioni obbligatorie, compilazione libro dei controlli e manutenzioni, Certificazioni per i vigili del fuoco.

Grazie per averci seguito, per migliori chiarimenti o chiedere un preventivo vai alla pagina contatti e compila il Form..

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva